Menu

Testo - Consiglio regionale della Toscana, Regione Toscana

Tiziano Terzani Firenze14 settembre — Orsigna28 luglio è stato un giornalistascrittore e filosofo italiano. Il padre, Gerardo Terzani, gestiva una piccola officina meccanica a Firenze vicino a Porta Romana e la madre, Lina Venturi, lavorava come cappellaia in un negozio di sartoria. Con la famiglia conviveva la nonna materna Elisa, rimasta vedova dopo i numerosi lutti familiari per tubercolosi — due zie e il nonno Giovanni. Preoccupati per la sua salute i genitori lo porteranno fin da piccolo sull' Appennino pistoiese per godere di un clima salubre:. Si era iscritto a quella che si chiamava l'università popolare, che non era un'università, era un club per fare gite. Sai, a quei tempi, andare dal maestro I genitori impegnarono gli averi al Monte di Pietà e acquistarono a rate i pantaloni che consentirono a Tiziano di frequentare la succursale della Machiavelli in piazza Pitti. Ma sentivo che quello non ero io. Raccolse da questi incontri il valore dell'umanità e apprese il senso non solo del dialogo ma dell'autonomia delle proprie idee, già sperimentata in casa con il padre comunista e la madre cattolica. Nei panni di cronista sportivo ebbe il compito di documentare le corse podistiche, le gare in bicicletta e soprattutto le partite di calcio del Campionato nazionale Dilettanti coprendo in particolare la provincia di Firenze muovendosi con la Vespa del padre:. Ero studente in un liceo di Firenze e mi ostinavo a partecipare a tutte le campestri che si tenevano alle Cascine. Non avevo alcun successo tranne quello di far ridere i miei compagni. Una volta, alla fine pieraccioni la pira incontri del mio tempo una di quelle corse in cui ero davvero arrivato quando il pubblico stava già andando via, venne da me un signore sui trent'anni con un taccuino in mano e mi disse qualcosa come:

Pieraccioni la pira incontri del mio tempo Menu di navigazione

Era un professore a tutto tondo, capace di rapportarsi con i suoi studenti in modo non comune e senza alcun distacco, tanto da non tirarsi mai indietro. Qualche tempo dopo, alla vigilia del mio esame di greco, a lui mi rivolsi per avere ragguagli sulla metrica di Pindaro, uno degli autori del programma. Quella risposta ben rifletteva la sua grande dignità, sensibilità e la sua grandezza. Grinta cristiana di Giorgio La Pira. Cominciai con le corse a piedi, passai a quelle in bicicletta e poi alle partite di calcio. All'ambasciata americana c'era il caos. Innanzitutto lo spazio in cui avvenivano per lo più gli incontri: A Tiziano Terzani sono dedicati i seguenti premi: Anche questa ha risposto con generosità. Aveva una venerazione per il ricordo del padre, contadino di San Francesco, presso Pontassieve, e poi giardiniere a Firenze: Lui vive in clandestinità, ma il periodo romano è fecondo, ricco di incontri politici, discussioni, sollecitazioni culturali e spirituali:

Pieraccioni la pira incontri del mio tempo

Il censimento degli archivi di personalità della cultura in Toscana tra ' e ' è un progetto nato dalla convergenza della volontà della Regione Toscana, della Sovrintendenza Archivistica per la Toscana, della Direzione generale per gli archivi del Ministero per i beni e le attività culturali, delle università toscane e di un cospicuo numero di istituti culturali di rendere di. Dino Pieraccioni e Giorgio La Pira Nino Giordano, Docente di Lettere 91 Ricordi Silvestro Scifo, Docente di Lettere 95 Francesco Gurrieri, Architetto 97 (Incontri del mio tempo, Milazzo ) come sue sono alcune poesie latine, da lui stesso raccolte in un’edizione. G. La Pira, Per la FUCI, a cura della Fondazione G. La Pira e dell'Opera Madonnina del Grappa, Firenze , 12 pp. (supplemento a «il Focolare» del 4 aprile ). L'Assunzione di Maria, riedizione a cura della Fondazione La Pira e delle Monache benedettine di Marinasco, Firenze, Fondazione La Pira, Mar 08,  · NON IGNORARE ti riguarda slide show di immagini Poesia: uomo del mio tempo (Salvatore Quasimodo) Musica Requiem for a dream (Clint Massell).

Pieraccioni la pira incontri del mio tempo